FAQ

Pianificare la propria vacanza a bordo di uno Yacht può sembrare complicato e “ostico”. Per questo motivo il nostro Charter team sarà a tua disposizione per assisterti nella scelta dello yacht migliore per la tua crociera, pianificare l’itinerario e aiutarti a sbrigare tutti gli aspetti logistici prima, durante e dopo la tua vacanza. Il nostro obiettivo è rendere questa fase la più semplice e veloce possibile per garantirti la migliore esperienza a bordo.

Di seguito una semplice guida degli aspetti più importanti del noleggio:

Per quanto tempo è possibile noleggiare uno yacht?

Puoi scegliere di noleggiare uno Yacht per il tempo che desideri, ovviamente in base alla disponibilità dello Yacht stesso. Per godersi il massimo relax e avere il tempo per visitare le mete più esclusive consigliamo di prenotare lo Yacht per una settimana o se possibile per periodo più lunghi, ma ogni yacht ha diverse opzioni. Alcuni yacht sono disponibili per periodi inferiori ad una settimana, per charter giornalieri, per ospitare eventi a bordo come meeting aziendali, matrimoni, compleanni.

Condizioni di noleggio

Esistono diverse tipologie di contratto in base all’area in cui viene effettuato il charter.

  • MYBA redatto e certificato dal Mediterranean Yacht Broker Association è il contratto piu importante e piu diffuso nel settore del Luxury yacht charter. In base al contratto MYBA che prevede le WMT (Western Mediterranean Terms) il costo del charter include: noleggio dello yacht, equipaggio, il salario e vitto dell’equipaggio, assicurazione dello yacht, e tutto l’equipaggiamento necessario. Dal costo del charter sono esclusi: Iva (se dovuta), approvvigionamenti, carburante (per i motori principali, per il/i generatori e per l’uso delle attrezzature e per i giochi d’acqua presenti a bordo), ormeggi nei porti, spese e tasse portuali, tasse locali, comunicazioni personali, lavanderia per gli effetti personali, costi di delivery/redelivery dello yacht dal suo porto di ormeggio alla base di preferenza del cliente”.
  • Per i noleggi nel Mediterraneo orientale, specialmente in Grecia e Turchia, si applicano le condizioni chiamate SEMT o EMT (Standard Eastern Mediterranean Terms) che includono nel costo del noleggio: il nolo dello yacht e del suo equipaggiamento, l’equipaggio, vitto dell’equipaggio, assicurazione, il carburante per 4/5 ore di navigazione al giorno, le spese e tasse portuali (ad esclusione della tassa prevista per il passaggio per il canale di Corinto). Non sono inclusi i costi relativi a: carburante per lo yacht oltre le 4/5 ore di navigazione, carburante per l’uso delle attrezzature e giochi d’acqua previsti a bordo, per il/i generatori, approvvigionamenti per gli ospiti, le spese portuali nei marina privati, costi per le comunicazioni personali e lavanderia per gli effetti personali.
  • Ai Caraibi si applicano le CT (Caribbean Terms) che includono nel costo del noleggio: il nolo dello yacht e del suo equipaggiamento, equipaggio, assicurazioni, vitto per gli ospiti e equipaggio, il carburante per determinate ore di navigazione che vengono concordate tra le parti e che variano da yacht a yacht. Sono invece esclusi: bevande, lavanderia per gli effetti personali, le spese portuali e i costi per le comunicazioni personali.
Cosa include il costo del noleggio?

Secondo le West Mediterranean Terms, il costo del noleggio di uno Yacht, include: noleggio dello yacht con il suo equipaggio, il salario dell’equipaggio, il servizio di bordo, le assicurazioni e tutto l’equipaggiamento necessario e previsto a bordo dello Yacht.
Dal costo del charter sono esclusi: Iva (se dovuta), approvvigionamenti, carburante (per i motori principali, per il generatore e per l’uso delle attrezzature per i giochi d’acqua presenti a bordo), ormeggi, tasse locali, comunicazioni telefoniche, costi di delivery/redelivery dello yacht dal suo porto di ormeggio alla base di preferenza del cliente , specifiche tasse previste dai singoli marina e Stati.
Il costo del noleggio di un luxury yacht charter e’ d’abitudine calcolato per settimana. Per conoscere il costo per periodi superiori alla settimana basta dividere il costo settimanale per sette e moltiplicare per il numero di giorni in più.
Per noleggio inferiori alla settimana bisogna dividere il costo settimanale per sei e moltiplicare per il numero di giorni del noleggio. E’ uso che il cliente imbarchi a mezzogiorno del primo giorno e sbarchi a mezzogiorno dell’ultimo giorno, anche se per esigenze del cliente è possibile prevedere delle eccezioni.

Come prenotare uno yacht

Per ricercare e guidare il cliente nella scelta dello yacht perfetto per la sua crociera sara necessario che ci comunichi maggiori dettagli possibili in merito alla tipologia di yacht, al numero di ospiti a bordo, alle date del noleggio, all’area di navigazione di interesse e il suo budget approssimativo. Il cliente potrà all’inizio della sua ricerca visualizzare la sezione charter del nostro sito dove troverà un’ampia lista di luxury yacht charter dai 20 metri in su, a vela e motore, e in base alle sue preferenze e esigenze potrà individuare uno o più Yacht di interesse e contattarci direttamente o mandarci una mail di richiesta o compilare il form che troverà sul sito con tutti i suoi dati.
Invieremo al cliente nel più breve tempo possibile tutte le informazioni e proposte per poter scegliere lo yacht ideale: brochure, foto e schede dettagliate degli yacht, crew profile, itinerari consigliati ed eventuali referenze.

Contratto e pagamenti

Una volta individuato e scelto lo yacht, il cliente riceverà il contratto MYBA da firmare: il contratto prevede termini e condizioni del noleggio, obblighi e diritti di ogni parte.
Al momento della prenotazione, ai fini della conferma del booking, il cliente dovra versare un anticipo del 50% del costo del noleggio. Il saldo del 50% del costo del noleggio piu APA (Advance provisioning Allowance) piu Iva (se dovuta) piu eventuali costi aggiuntivi concordati (come per esempio i costi di delivery e redelivery dello yacht dalla sua base di imbarco al porto richiesto dal cliente) dovrà avvenire un mese prima della data di imbarco.

Cos’è APA?

L’APA è un fondo di approvvigionamento spese che normalmente corrisponde al 30-35% del costo del noleggio che viene utilizzato per coprire le spese vive durante la crociera come carburante, tasse portuali, spese di cambusa, etc. L’APA viene inoltrata al comandante in un apposito conto e sara suo compito informare e rendicontare i clienti delle spese effettuate con il fondo mostrandogli le relative ricevute. Se le spese sostenute durante la crociera sono inferiori al fondo APA versato, la differenza verrà restituita al cliente alla fine del noleggio. Se invece le spese sostenute dovessero eccedere l’importo APA versato, il cliente dovrà versare la differenza prima dello sbarco.

La preference list

Molte settimane prima dell’inizio del noleggio, invieremo al cliente la Preference List, ossia un form che il cliente dovrà compilare indicando le preferenze in merito cibo, alle bevande, vini da trovare a bordo, in merito al tipo di cucina preferita da tutti gli ospiti a bordo, eventuali intolleranze, allergie e condizioni mediche.
Nella preference list il cliente potrà anche indicare le sue preferenze in merito alla musica, intrattenimenti, interessi personali, sport e eventualmente far presente un particolare evento da festeggiare a bordo durante la crociera.
Successivamente invieremo la preference lsit al comandante e al suo equipaggio che procederanno ad approvvigionare e preparare lo yacht in base alle richieste del cliente.
Inoltre sara richiesto di compilare, sempre nella preference list, una lista con tutti i nominativi, nazionalità e numero passaporto di tutti gli ospiti a bordo. Questo ci permetterà di verificare e risolvere prima che il noleggio abbia inizio eventuali imprevisti con le leggi e rilascio visa in alcuni paesi.
E’ importante compilare la preference list in maniera dettagliata per permettere a noi ma soprattutto all’equipaggio di organizzare e far passare al cliente una vacanza indimenticabile.

Mancia

La mancia per l’equipaggio non è obbligatoria ma a discrezione del cliente e suoi ospiti. E’ uso lasciare, come mancia intorno al 10-15% del prezzo di noleggio sempre che il cliente sia soddisfatto e contento dell’equipaggio, del loro lavoro e del servizio ricevuto a bordo.

Extra info
  • Fumare a bordo: Nella maggior parte degli yacht a noleggio e proibito fumare a bordo, anche se questa condizione tende a variare da yacht a yacht, a discrezione dell’armatore quindi il cliente potra fare apposita richiesta al nostro charter broker. Per motivi di sicurezza è proibito fumare nelle cabine di tutti gli yacht
  • Quanti ospiti possono salire a bordo: il numero degli ospiti a bordo dipende dalla grandezza dello yacht e dal numero di cabine a bordo. Nella maggior parte degli yacht il numero massimo di ospiti a bordo e durante la navigazione, previsto dalla legge, e 12. Nel caso in cui il cliente avesse bisogno di un luxury yacht charter che possa ospitare un numero maggiore di ospiti sia all’ancora che in navigazione potra richiederlo al nostro charter broker che proporra una lista di yacht specifici.
  • Uso degli sport d’acqua: Nella maggior parte degli Stati per l’uso dei giochi d’acqua come jet ski, wave runners, etc è richiesta la patente o una specifica licenza e anche un eta minima. Per l’uso dell’attrezzatura per le immersioni subacque e’ richiesta la licenza PADI o una equivalente. Se il cliente ne è sprovvisto faremo in modo di trovare un istruttore per il periodo della crociera.

Le informazioni di cui sopra sono da intendersi una semplice guida schematica al processo di prenotazione di uno yacht a noleggio; non sono in alcun modo volte a sostituire l'assistenza, i consigli ed il rapporto personale diretti che i nostri Charter Brokers saranno ben lieti di fornirvi

Non hai trovato quello che cercavi?

INVIA OGGI STESSO UNA RICHIESTA E AVRAI SUBITO UNA RISPOSTA!

Torna su